Premiati Padre Pierangelo Paternieri, Benito Migliorati,
Paolo Tamburello ED Emilio Imbriglio


Il Senatore Giordano
consegna quattro medaglie al merito



Da sinistra: Emilio Imbriglio, Benito Migliorati, il Sen. Basilio Giordano,
Padre Pierangelo Paternieri e Paolo Tamburello


03/04/2011


Il parlamentare ha proposto e seguito personalmente la pratica che ha portato
il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano a firmare i documenti
di onorificenza per quattro illustri personalità della Comunità Italiana di Montréal


Un prestigioso riconoscimento all’eccellenza italiana di Montréal. Il 4 aprile scorso, presso il suo ufficio su Jean Talon Est, a Montréal, il Senatore Basilio Giordano ha consegnato personalmente le insegne e le medaglie a quattro illustri personalità della Comunità Italiana che il 18 marzo scorso sono stati onorati dal Console Generale d’Italia con le prestigiose onorificenze dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana. Padre Pierangelo Paternieri è stato insignito del grado onorifico di Commendatore della Repubblica, mentre Benito Migliorati, Emilio Imbriglio e Paolo Tamburello sono stati insigniti del titolo di Cavalieri della Repubblica.

Padre Pierangeli Paternieri è originario di Verona ma da 32 anni vive in Canada dopo aver completato gli studi in Francia. Già cavaliere del Santo Sepolcro, è un missionario scalabriniano nonché Vicario Episcopale dell’Arcidiocesi di Montréal (responsabile delle comunità culturali e rituali) che si è distinto per il suo forte e deciso impegno a favore della Comunità Italiana. “È un grande onore – ha detto - ricevere questo riconoscimento dal Presidente della Repubblica per quello che abbiamo fatto all’estero, soprattutto per la conservazione della lingua e della cultura italiana nonché della fede cattolica. Il nostro è un lavoro quotidiano nelle parrocchie: bisogna insistere sulla cultura italiana perché in fin dei conti la fede si esprime attraverso la cultura. Mantenere la cultura italiana vuol dire proclamare la propria fede. Se tagliamo le radici cristiane la cultura italiana non esiste più”.

Benito Migliorati è un imprenditore alberghiero che si è sempre distinto per la sua sensibilità filantropica nei confronti di centri di ricerca e strutture ospedaliere e per il suo impegno a far conoscere e sviluppare in Canada le peculiarità enogastronomiche del Belpaese. “È un grande onore – ha affermato – e devo ringraziare il Senatore Giordano che ha pensato a questo riconoscimento. Ho lasciato l’Italia nel ’58, sono stato in Svizzera e in Inghilterra prima di arrivare in Canada nel ’69. Ho sempre cercato di essere un piccolo ambasciatore del nostro grande paese e sono molto orgoglioso delle mie origini. Seguo sempre Rai Italia, con il Belpaese ho un legame solidissimo e sono sempre in contatto con i miei fratelli e le mie sorelle. Ho fatto molto nel campo alberghiero, ma ho anche aiutato organismi come la Fondazione Italo-Canadese e attualmente sto dando una mano agli ospedali Shriner’s e Lakeshore”.

Emilio Imbriglio, dottore commercialista e socio di una grande società di contabilità con sedi anche in America e in Europa, è molto preparato e apprezzato dai suoi colleghi. È sempre stato coinvolto in diversi enti comunitari e negli ultimi anni ricopre la carica di presidente del Consiglio di Amministrazione dell’Ospedale Santa Cabrini. “Sono molto onorato – ha dichiarato - di questo gentile pensiero dello Stato italiano, anche perché sono nato in Canada, appena un anno dopo l’arrivo dei miei genitori. Abbiamo esportato l’Italia: casa mia è sempre stata sempre una casa italiana. Nella mia professione faccio del mio meglio ed ho sempre cercato di aiutare i miei concittadini. Soprattutto negli ultimi 15 anni, da quando lavoro all’Ospedale Santa Cabrini. Devo ringraziare di cuore i colleghi, i volontari, i dipendenti, gli amministratori: siamo una grande squadra e tutti fanno un lavoro davvero meritevole”.

Paolo Tamburello è un politico che ha fatto del rispetto per l’ambiente il suo cavallo di battaglia nella sua esperienza municipale. Tamburello è stato eletto per la prima volta consigliere municipale con Vision Montréal (il partito di Pierre Bourque) nel 1994 a Saint-Michel. Confermato per 3 mandati, è stato anche vicesindaco e assessore ai parchi, giardini, spazi verdi e installazioni scientifiche come l’insettario, il Biodome, il Planetario, il Giardino botanico, oltre ad occuparsi del Parc Jean Drapeau. “È una grande emozione – ha spiegato - ricevere un riconoscimento di questo prestigio dal governo italiano grazie all’interessamento del Senatore Basilio Giordano. È veramente grandioso e sono commosso. Ho dedicato 11 anni della mia vita ai concittadini. Tra le mie battaglie la più importate è stata quella che ha portato alla chiusura della ‘carrière Miron’ (una discarica di St-Michel chiusa nel maggio 2000 dopo una petizione partita addirittura nel’86-87, ndr), che oggi costituisce il ‘Complexe environnemental de Saint-Michel’

È una cosa bella: oggi sono stati riconosciuti tutti gli sforzi fatti a favore della Comunità Italiana”. Infine il Senatore Giordano ha raccontato come ha portato a termine questa ‘missione’: “Ho seguito la pratica dei quattro cavalierati che di solito richiede un periodo fra i 13 ed i 18 mesi. Quindi il 2 giugno scorso il Presidente della Repubblica ha firmato i certificati e, appena ne sono stato messo al corrente, ho avuto il piacere di comunicare direttamente agli interessati la nomina. È un grande onore per i beneficiari perché si tratta di un’onorificenza emessa dalla Presidenza della Repubblica e controfirmata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Per me è stata una grande gioia, soprattutto adesso nel momento della consegna ufficiale delle medaglie. Con questo gesto ho voluto premiare la loro dedizione e il loro attaccamento alla nostra splendida Comunità”.



Italia Chiama Italia - Calabresi nel mondo
Puntata del 6 febbraio 2011 su Rai Italia

Servizi di Cristiano de Florentiis:
Intervista al Senatore Basilio Giordano
Puntata del 6 febbraio 2011 su Rai Italia

 

Basilio Giordano (PdL): gli italiani
all'estero e Berlusconi

Italiachiamaitalia.com - 12 ottobre 2008